Eventi

Wine Festival 2016 "Nicola Ferri"

12:04

COMUNICATO STAMPA 

Sabato con l’inaugurazione della mostra “Marcello De Rossi architetto” è partita la IV edizione del Velletri Wine Festival “Nicola Ferri” che da quest’anno diventa anche il Salone del Gusto dei Castelli Romani
 
AL VIA IL VELLETRI WINE FESTIVAL  CON LA SAGRA DEL FUNGO PORCINO
La prima serata ha visto la presenza dei ristoranti Mastrella e Nespolo d’Oro di Lariano che hanno fatto degustare ai presenti ottimi crostini ai funghi porcini.
 
 
Il Velletri Wine Festival “Nicola Ferri”, da questa edizione diventa il Salone del Gusto dei Castelli Romani. Si fondono una serie di caratteristiche del nostro territorio l’arte – la storia e l’enogastronomia per andare a creare una sinergia tra le storiche manifestazioni che da sempre vengono organizzate per la valorizzazione e la tutela di questi splendidi luoghi.
Quest’anno la manifestazione che gode già del patrocinio del Comune di Dolegna del Collio (gemellato con Velletri dal 1994) e dell’Associazione Fungo Porcino di Lariano si svolgerà dal 24 settembre all’ 8 ottobre 2016. Giornate centrali sono quelle del 24 e il 25 Settembre, quando si svolgerà l’ 86°Festa dell’Uva e del Vino di Velletri. Il Polo Espositivo “Juana Romani” e Via Luigi Novelli sede della manifestazione, ospiteranno i point istituzionali dei comuni aderenti al salone del gusto, uniti alla tradizionale collettiva di pittura – scultura e grafica per l’assegnazione del Premio Nazionale “Pallade Veliterna” e del Premio di Pittura “La Scaletta” non mancherà l’abbinamento dei vini del Museo “Menotti Garibaldi” agli artisti presenti. Ospite della manifestazione è l’orchestra a plettro “Città di Taormina” una delle formazioni mandolinistiche più importanti del mondo che dopo vent’anni torna ad esibirsi a Velletri. Domenica 25 Settembre alle ore 21.00 avremmo un concerto di gala al Teatro Artemisio con l’orchestra a plettro durante il quale saranno consegnati i premi ai vincitori del Festival.
Per la verità il Velletri Wine Festival “Nicola Ferri” è già iniziato con la manifestazione di Sabato 27 Agosto, svolta in tono minore per rispetto alle vittime del terremoto. E’ stata inaugurata una mostra dedicata alle opere di Marcello De Rossi architetto, alla presenza della famiglia e di numerosi amici, che alla fine hanno degustato gli ottimi crostini ai funghi porcini dei ristoranti Mastrella e Nespolo d’Oro di Lariano, che hanno permesso di presentare idealmente a Velletri questa importantissima manifestazione che è la Sagra del Fungo Porcino. Ringraziamo di cuore il presidente Bruno Abbafati e tutta l’associazione che ci permette di essere presenti all’interno della Sagra con una mostra d’arte visive di artisti di alto livello, questo permette alla gente che verrà a visitare la manifestazione larianese di conoscere la nostra realtà territoriale, il rapporto di sinergia e di scambio culturale che stà nascendo anche il Comune di Marino per questo ringraziamo l’assessore Paola Tiberi che ha ben recepito il nostro imput. Presto il programma definitivo della manifestazione affinchè tutti possiate apprezzare il lavoro che si sta svolgendo in ricordo di Nicola Ferri e dell’amico Walter Pantoni, due personaggi che per il territorio hanno speso energie e sacrificato a volte famiglia – professione e messa a dura prova la salute personale. Da questi esempi di passione e dedizione ai nostri luoghi d’ origine dobbiamo ripartire continuare la loro opera con i piedi ben saldi nel passato e nelle nostre singole realtà territoriali che sono sacrosante ma consapevoli che sono giunti i tempi di spezzare idealmente i campanili e camminare uniti verso una strada comune. In fondo si tratta di tre manifestazioni importanti che si susseguono una dietro l’altra perché continuare a farsi la guerra tra poveri. Non ha più senso oggi nel terzo millennio continuare ad organizzare queste manifestazioni “entro le mura” bisogna mettere in rete le potenzialità di ogni uno, e insieme fare uno zoccolo duro a sud di Roma per poter dire nelle sedi istituzionali aerea metropolitana Regione Lazio, Governo noi ci siamo ed è ora che ci ascoltate. Si parla della valorizzazione delle risorse culturali della nazione ebbene i nostri comuni i nostri territori lo sono una risorsa culturale, possiamo offrire all’ ipotetica utenza turistica un bacino con un verde meraviglioso, prodotti tipici inviabili arte e storia con radici prima di Roma. A noi non manca nulla e con questa convinzione che nasce il salone del gusto dei castelli romani ed è con questa convinzione che oggi noi vogliamo camminare per il futuro delle nostre terre, quelle terre che hanno dato origine alla gloria di Roma e che oggi NON HANNO ALCUNA INTENZIONE DI ESSERNE “BORGATE” O QUANTO MENO QUARTIERI DORMITORIO in un apposito comunicato stampa parleremo della mostra delle opere di Marcello De Rossi dandogli il valore e lo spazio che merita
 
Alessandro Filippi
Presidente del Circolo Artistico “La Pallade Veliterna”
Responsabile del Polo Espositivo “Juana Romani”
Direttore Artistico Anna Silvia Angelini


Potrebbero interessarti anche

0 commenti

ISCRIVITI



FACEBOOK