Arte e cultura

23:07


MOSTRA personale di Marco Scali 

11 Gennaio 2019

Con il Patrocinio della cittá di Venezia, il prossimo 11 gennaio 2019, presso lo splendido Hotel Ca Sagredo, dimora patrizia  nella Serenissima, sarà inaugurata la mostra emozionale “FLUOEMOTION”

L’Hotel, edificato nel XIII secolo, ha ospitato le collezioni di dipinti rinascimentali ricchi di un passato di sfarzo e prestigio  di ospiti celeberrimi, tra cui Galileo Galilei.
Il vernissage, curato nella direzione artistica da Marco Scali, sarà un viaggio  in un mondo di colori, una performance mozzafiato di alto impatto emotivo, che attraverserà le sale nella suggestiva e elegante location  dell’ hotel.
“FLUOEMOTION” ci  inserisce in un mondo dove il colore diventa il linguaggio delle emozioni e l’armonia della composizione é permeata da luci flou in uno spettacolare gioco di colori. Le opere, molto vicine alla pop art, ma cromaticamente più in sintonia con le vetrate policrome, ci fanno  osservare qualcosa di innovativo, in un incredibile insieme di colore e di modernità.
La mostra personale emozionale del Maestro Marco Scali, sarà uno dei principali e più straordinari appuntamenti di Arte nella città di Venezia del 2019.
Decine di ospiti VIP, curatori, critici d’arte, scrittori, giornalisti della stampa specializzata non potranno che fondersi sincronicamente tra le opere dell’artista e le tante bellezze della città di Venezia.
I colori, le forme, lasceranno un segno nel cuore di chi si troverà ad ammirare le opere artistiche di Marco Sali.
Un artista che dipinge con passione, i cui quadri risultano vivi, le cui forme vibrano grazie ai colori.
Un adulto che con il cuore di un bambino riesce a farci emozionare, a farci entrare in connessione con le nostre emozioni più nascoste nel nostro intimo, semplicemente osservando i suoi quadri.
Il vernissage esclusivo ( solo su invito personale) in data 11 gennaio 2019  a Venezia, presso l’Hotel Ca’ Sagredo Venice, situato  al centro della città.

Ufficio Stampa
Anna Silvia Angelini
Aletheia arte e comunicazione
Chiara Zanetti

Potrebbero interessarti anche

0 commenti

ISCRIVITI



FACEBOOK